Nuova edizione corso CQC 3/2019

DEDUZIONI FORFETTARIE 2019

Nuova edizione corso CQC 3/2019

L’integrazione della dotazione finanziaria, contenuta nell’articolo 84, del decreto legge “agosto”, assicura il mantenimento delle deduzioni forfetarie per il periodo d’imposta 2019 al livello del precedente anno.

L’articolo 84, comma 1, del decreto legge n. 104 del 14 agosto 2020 (pubblicato nel Supplemento Ordinario n. 30/L alla G.U. n. 203 del 14 agosto 2020 ed in vigore dal 15 agosto 2020 ), incrementa di 5 milioni di euro per l’anno 2020 le risorse destinate ad aumentare la deduzione forfetaria, per il medesimo anno, di spese non documentate di cui all’articolo 1, comma 106, legge n. 266/2005.

Il decreto MEF non è stato ancora pubblicato in Gazzetta Ufficiale ma il comunicato stampa del 18 agosto 2020 anticipa che è stata riconfermata la misura dell’agevolazione dello scorso anno. 

Di conseguenza, gli importi delle deduzioni forfetarie in oggetto, per i trasporti effettuati personalmente dall’imprenditore, da prendere in considerazione per l’elaborazione del modello Redditi 2020, sono i seguenti:

  • 16,80 euro per i trasporti effettuati all’interno del Comune in cui ha sede l’impresa (ossia il 35% di 48 euro);
  • 48 euro per i trasporti effettuati oltre il Comune in cui ha sede l’impresa.

Alla luce delle precisazioni contenute nella Relazione Tecnica, il consueto comunicato stampa di formalizzazione degli importi delle deduzioni forfetarie in oggetto non è indispensabile.